Aggiornato al 09/07/2024 - 12:02
siracusapress
Passi avanti

Siracusa, la Giunta comunale approva lo schema di convenzione per il Nuovo Ospedale

siracusapress

condividi news

La Giunta ha votato e approvato nella giornata di ieri lo schema di convenzione tra il Comune di Siracusa e il Commissario Straordinario per la progettazione e la realizzazione della nuova struttura sanitaria

La convenzione, firmata dal Sindaco Francesco Italia e dal Commissario Straordinario Ing. Guido Monteforte Specchi, definisce i dettagli per l’utilizzo parziale del personale comunale nell’ambito del progetto ospedaliero. In particolare, le dipendenti Salvatrice Campagna e Carmela Scottoli presteranno servizio un giorno alla settimana, il mercoledì, presso la struttura commissariale fino al 31 dicembre 2024.

I Punti Salienti della Convenzione

  1. Utilizzo del Personale Comunale: Le dipendenti del Comune di Siracusa, Salvatrice Campagna e Carmela Scottoli, lavoreranno un giorno alla settimana presso la struttura commissariale. Questa decisione è stata presa in linea con l’art. 23 del C.C.N.L. del 16 novembre 2022, che permette l’utilizzo temporaneo del personale con il consenso degli interessati e l’approvazione dell’ente di appartenenza.
  2. Durata della Convenzione: La convenzione sarà valida dalla data di sottoscrizione fino al 31 dicembre 2024, con possibilità di revoca da entrambe le parti previo preavviso di trenta giorni.
  3. Trattamento Economico: Le spese relative al trattamento economico delle dipendenti saranno suddivise proporzionalmente tra il Comune di Siracusa e la struttura commissariale. Il Commissario Straordinario si farà carico del rimborso delle spese al Comune, includendo il salario accessorio e i rimborsi spese.
  4. Struttura di Supporto: L’organizzazione della struttura di supporto al Commissario Straordinario sarà composta da un contingente massimo di cinque unità di personale, con l’obiettivo di garantire l’efficacia e l’efficienza dei lavori.

Un Progetto Atteso da Decenni

La costruzione del nuovo ospedale di Siracusa rappresenta una delle opere più attese dalla comunità locale, un progetto che mira a migliorare significativamente l’offerta sanitaria del territorio. Questa delibera rappresenta senza dubbio un passo fondamentale per dotare Siracusa – si spera – di un’infrastruttura sanitaria moderna e all’avanguardia.

Primo Piano

ULTIMA ORA

CULTURA

EVENTI

invia segnalazioni