XXII Premio Elio Vittorini e premio per l’editoria indipendente Aranaldo Lombardi, si scaldano i motori

condividi news

Ha ripreso a marciare la macchina organizzativa del Premio Letterario Nazionale Elio Vittorini, giunto alla 22/ma edizione, e del Premio per l’editoria indipendente Arnaldo Lombardi alla sua IV edizione.

La manifestazione è promossa dall’Associazione Culturale Vittorini-Quasimodo e dall’Assessorato alla Cultura della Città di Siracusa in collaborazione con la Fondazione INDA.

Diverse le novità introdotte a partire da quest’anno, a cominciare dalla previsione di due premi in denaro anche per i finalisti non vincitori. Inoltre, al voto espresso dalla Commissione di valutazione si sommerà, oltre a quello del Comitato studentesco di lettura, anche quello del Circolo dei lettori.

Per il Premio Nazionale Letterario Elio Vittorini, destinato ad un’opera di narrativa pubblicata dal mese di aprile 2022 al mese di marzo 2023, il termine assegnato alle case editrici per la presentazione delle opere da sottoporre al vaglio della commissione giudicatrice scadrà il 30 aprile 2023 (farà fede il timbro postale). Possono partecipare al Premio opere di autori italiani viventi non esordienti.

La commissione giudicatrice, presieduta dal professore Antonio Di Grado,  selezionerà entro il prossimo mese di giugno tre opere finaliste tra le quali verrà successivamente individuata quella vincitrice. Nell’ottica di stimolare i giovani alla lettura, anche quest’anno è stato istituito un Comitato studentesco di lettura che sarà composto da studenti degli ultimi due anni di istituti superiori della provincia di Siracusa segnalati direttamente dagli Istituti scolastici. Oltre al Comitato studentesco di lettura da quest’anno sarà attivo anche un Circolo di lettori, individuato in collaborazione con la Società Dante Alighieri fra gli appassionati della lettura. Sia il Comitato sia il Circolo esprimeranno – fra le tre opere finaliste – ciascuno un proprio voto che andrà a sommarsi a quelli della commissione giudicatrice.

Al vincitore del Premio Vittorini 2023 andrà un assegno di 3mila euro mentre ai due finalisti non vincitori andrà un assegno di mille euro ciascuno.

Anche quest’anno al Premio Nazionale Elio Vittorini è affiancato il Premio per l’Editoria Indipendente Arnaldo Lombardi – in omaggio all’editore siracusano di adozione che fu tra gli ideatori del Premio Vittorini – destinato alle case editrici indipendenti che abbiano un catalogo di almeno 20 pubblicazioni di carattere storico e letterario. Le case editrici partecipanti dovranno far pervenire alla Segreteria organizzativa, entro e non oltre il 20 giugno 2023, le candidature assieme al catalogo e ad una scheda di sintesi illustrativa delle attività svolte.

La cerimonia di consegna del Premio Nazionale di Letteratura Elio Vittorini e del Premio per l’Editoria Indipendente Arnaldo Lombardi si svolgerà a Siracusa sabato 9 settembre 2023 secondo modalità che saranno rese note successivamente, salvo eventuali  – e al momento non prevedibili – modifiche che frattanto si dovessero rendere necessarie.

Con la pubblicazione del Bando per l’edizione 2023, continua l’azione di rilancio del Premio Vittorini grazie alla fattiva collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura della Città di Siracusa e l’Associazione Vittorini Quasimodo – ha commentato l’Assessore alla Cultura della Città di Siracusa Fabio Granata -. In modo particolare ringrazio il Presidente dell’Associazione, il prof. Enzo Papa, per la passione e la intelligente supervisione che riversa su un grande evento culturale che rappresenta allo stesso tempo uno dei più importanti premi letterari italiani e una delle principali manifestazioni culturali della nostra Città e della Sicilia”.

Sulla homepage del sito istituzionale del comune di Siracusa (www.comune.siracusa.it), in una sezione dedicata al Premio, è possibile consultare il regolamento.

Altri Articoli

invia segnalazioni