fbpx

favoreggiamento immigrazione clandestina barcone migranti siracusapress

Fermati due ucraini per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

immigrazione clandestina siracusapressGli agenti della squadra mobile in collaborazione con la guardia di finanza hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto di due ucraini, di 31 e 33 anni, ritenuti responsabili di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per lo sbarco di 32 migranti iraniani e iracheni avvenuto all’alba di sabato scorso sulla spiaggia di Marianelli di Noto.
I migranti, partiti dalle coste turche, hanno viaggiato per 5 giorni a bordo di un veliero condotto da due uomini. Disposto un servizio mirato di ricerche in mare del natante, gli agenti hanno rintracciato nella tarda mattinata dello stesso giorno l’imbarcazione condotta dai due arrestati. L’imbarcazione è stata abbordata a largo di Capo Passero, mentre si allontanava dalle coste siciliane. A bordo della barca a vela gli agenti hanno rinvenuto un dispositivo GPS ed altre apparecchiature necessarie per la navigazione, dai quali si è acclarato che la rotta tracciata dagli scafisti era proprio quella descritta dai migranti. Si è proceduto pertanto al fermo di indiziato di delitto. Gli arrestati sono stati condotti presso la casa Circondariale di Gela, in attesa dell’udienza di convalida.

Condividi: