fbpx

paolo ficara sirascusapress

Teatro Greco, Ficara (M5S): aumentare del 50% la capienza in deroga 

Con una interrogazione al ministro Franceschini, il parlamentare siracusano Paolo Ficara ha chiesto di adottare deroghe ad hoc per la capienza massima per quei pochi grandi teatri all’aperto, come il teatro greco di Siracusa.

Il limite fissato, ad oggi, in tema di riaperture: “Appare eccessivamente esiguo. Il teatro Greco di Siracusa – ha sottolineato Ficara – ha una capienza superiore ai 5 mila posti a sedere e ogni anno ospita il ciclo di spettacoli classici da parte dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico (INDA) che offre un contributo notevole all’economa della città”. Pertanto per Siracusa, come per altri teatri come l’Arena di Verona: “Servono delle deroghe ad hoc in base alla capienza, sempre nel rispetto delle distanze e in piena sicurezza, per provare a salvare la stagione 2021, consentendo a questi teatri di organizzare spettacoli sostenibili dal punto di vista economico e, al contempo, di contribuire alla ripresa dei flussi turistici e dell’economia dei territori”, le parole di Paolo Ficara.

Intervenendo al question time alla Camera, il ministro pare aprire alla possibilità: “Ho chiesto al CTS di passare al 50% della capienza fino a 500 persone al chiuso e 1.000 all’aperto, con possibili deroghe da parte delle regioni al limite di 1.000 spettatori all’aperto per luoghi particolari”.

Soddisfatto Paolo Ficara, in contatto con le strutture ministeriali per studiare la migliore soluzione possibile per i teatri all’aperto come il teatro greco di Siracusa. “Auspico che, al momento opportuno, anche la regione faccia la sua parte”, conclude il parlamentare siracusano.

Condividi: