Vittoria di Alessandra Todde in Sardegna, la soddisfazione di Sinistra Futura

condividi news

Il partito progressista celebra la vittoria di misura ottenuta in Sardegna

<La vittoria di Alessandra Todde è la nascita di una stagione nuova per la Sardegna. Sinistra Futura ha lavorato intensamente per questo risultato e il consenso ottenuto le permetterà di avere 3 Consiglieri regionali che affiancheranno la Presidente nel suo lavoro di rinascita sarda> -a dichiararlo sono Luca Pizzuto di Sinistra Futura Sardegna, Pippo Zappulla e Roberto Ongaro Sinistra Futura nazionale.

<Sinistra Futura è nata per costruire il cambiamento e l’unità nella sinistra, per sconfiggere la destra e la deriva fascista che toglie diritti e per difendere il sistema di tutele conquistato dai lavoratori in questo paese.  La vittoria di Alessandra Todde in Sardegna è stata costruita con pazienza e ha trovato Sinistra Futura protagonista nell’ opera di unire un campo largo di forze popolari, di essere presente tra le persone e i loro bisogni con soluzioni e proposte concrete di un futuro nuovo migliore. La presenza della lista di Soru e la scelta di Rifondazione di sostenerlo ha dimostrato la cecità politica di non cogliere che la divisione oggi è l’arma usata dalla destra per prendersi il Paese, Alessandra Todde ha vinto anche contro questo disegno> – dichiarano Pizzuto, Zappulla e Ongaro.

<Sinistra Futura Sardegna al primo appuntamento elettorale ha conseguito il positivo risultato del 3% con una campagna elettorale dal basso, fatta di incontri, ascolto, proposte. E Sinistra Futura ha scelto il campo largo perché era la destra arrogante di Meloni e Salvini che doveva essere sconfitta senza seguire i protagonismi di parte. Nulla è facile nello stare assieme, ma se si vuole cambiare il territorio, serve una svolta che porti radicalità nella sinistra e che scelga di affrontare ciò che vivono le classi prive di difesa in questo Paese. È quello che hanno fatto i Compagni Sardi di Sinistra Futura ed è quello che Sinistra Futura farà in ogni territorio del nostro Paese> – concludono Luca Pizzuto di Sinistra Futura Sardegna, Pippo Zappulla e Roberto Ongaro Sinistra Futura nazionale.

Altri Articoli

invia segnalazioni