fbpx

8 mln di euro dalla Regione per la digitalizzazione – Focus Daily

In provincia di Siracusa opportunità per i comuni di Avola, Noto, Pachino, Portopalo di Capo Passero e Rosolini

di Cenzina Salemi

Comuni siciliani sempre più digitali. Wi-fi pubblico nelle piazze, nascita di centri di democrazia partecipata, informatizzazione del processo civile, erogazione di servizi digitali avanzati da parte della pubblica amministrazione mediante l’uso di Spid e PagoPa. E ancora, adozione di piattaforme informatiche condivise negli enti locali e razionalizzazione delle banche dati pubbliche. Sono questi alcuni degli interventi che potranno essere attuati in Sicilia grazie alla chiamata a progetto disposta dall’Autorità regionale per l’Innovazione tecnologica, facente capo all’assessorato regionale all’Economia. Si tratta di interventi destinati a 142 enti locali facenti parte di alcuni Gal (Gruppi di azione locale) siciliani. Le risorse ammontano 8 milioni di euro.

Condividi: