Legalità, la Polizia incontra gli studenti dell’Istituto “Nervi Alaimo” di Francofonte

condividi news

Nella mattinata di ieri, i responsabili dell’Ufficio per la Comunicazione della Questura di Siracusa hanno visitato l’Istituto Superiore “Nervi Alaimo” di Francofonte per effettuare un incontro formativo-informativo con gli studenti su argomenti riguardanti la legalità ed il rispetto delle regole.

Il progetto, voluto dal Questore Benedetto Sanna in collaborazione con l’ufficio Scolastico Provinciale, quest’anno sarà dedicato particolarmente alla prevenzione del consumo di sostanze stupefacenti e dell’utilizzo consapevole del web e dei social e prevede che i poliziotti dell’Ufficio per la Comunicazione nel corso dell’anno scolastico visiteranno tutte le scuole di ogni ordine e grado della nostra provincia.

La Polizia di Stato aretusea, come noto, è impegnata sul fronte della repressione della vendita e del consumo di droga con l’intento di abbattere l’offerta degli stupefacenti sulle piazze di spaccio siracusane, ma parimenti fondamentale è l’azione preventiva finalizzata a diminuire, soprattutto fra i più giovani, la domanda di tutte le droghe e, in particolar modo, di quelle maggiormente pericolose come il crack che, tra gli effetti più dannosi, provoca stati di aggressività che sono stati registrati tra gli assuntori di questa sostanza.

Altri Articoli

invia segnalazioni