Il Comune di Noto ottiene 150mila euro per l’istallazione di 13 micro isole fotovoltaiche dedicate al riciclo del vetro

condividi news

Il Sindaco:” Finanziamento utile al potenziamento della raccolta differenziata in città”

Il Comune di Noto  sempre più sostenibile grazie a un finanziamento  di 150mila euro ottenuto per l’installazione di 13 micro isole dotate di pannelli fotovoltaici, destinate alla raccolta differenziata del vetro. Questo sostegno finanziario è stato reso possibile grazie alla partecipazione a un bando promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) in collaborazione con il Consorzio Recupero Vetro (CoReVe). L’iniziativa mira a promuovere la raccolta differenziata di rifiuti di imballaggi in vetro, migliorare la comunicazione e potenziare i servizi di raccolta, contribuendo così agli obiettivi di efficacia, efficienza ed economicità.

Il finanziamento, erogato a fondo perduto, consentirà al Comune di Noto di implementare progetti innovativi volti al potenziamento del sistema di raccolta differenziata del vetro. Il Sindaco:“Le 13 micro isole dotate di pannelli fotovoltaici rappresentano un passo avanti verso la sostenibilità ambientale e l’autosufficienza energetica. Queste strutture non solo favoriranno la corretta raccolta di rifiuti di imballaggi in vetro, ma contribuiranno anche alla produzione di energia pulita, riducendo l’impatto ambientale complessivo.”

Il bando, frutto di intese tra ANCI e CoReVe, si concentra su progetti monomateriali specifici per il vetro, riflettendo l’obiettivo del Consorzio di garantire un’elevata efficacia, efficienza, economicità, trasparenza e qualità nella gestione dei rifiuti. “L’iniziativa  – conclude Figura mira non solo a realizzare infrastrutture fisiche ma anche a promuovere progetti di comunicazione che sensibilizzino la comunità sull’importanza della raccolta differenziata.”

Altri Articoli

invia segnalazioni