fbpx
cristiana assenza siracusapress

Il ritorno al Sud di una giovane siracusana – La Storia

di Federica Capodicasa

Classe 1995, siracusana doc, una laurea in Giurisprudenza e una in Economia alla Luiss di Roma, Cristiana Assenza, al termine del suo percorso accademico, lasciato un prestigioso incarico in un importante studio legale, ha deciso di tornare al sud perché determinata a investire nel suo territorio.

Cristiana, attualmente ancora impegnata nella professione giuridica, qualche mese fa ha deciso di dar seguito alla grande passione della sua famiglia che è da sempre impegnata nello sviluppo dei due settori principi qui in Sicilia: la ristorazione e l’alberghiero.

sushi bella vita siracusapressDa qui l’idea di rilevare un vecchio negozio di frutta e verdura sito nel cuore di Ortigia per trasformarlo in un ristorante. È nato così il Bella Vita Contemporary Sushi, da un’idea e da un ideale.

È stato proprio quell’ideale che le ha permesso di non piegarsi di fronte agli ostacoli quotidianamente affrontati in un periodo storico tutt’altro che favorevole, al vaglio continuo di professionisti del settore che non hanno esitato a sottostimarla per il solo fatto di essere donna e per la sua giovane età.

Un concentrato di caparbietà e istinto e un esempio per l’universo femminile che a tratti ancora stenta in una società prettamente maschile, questa è Cristiana, colei che vedrà realizzarsi il suo sogno il prossimo 21 maggio, giorno in cui inaugurerà il suo locale, diventando così una delle più giovani imprenditrici di Siracusa.

Il suo principio? La sperimentazione su sé stessa.
Il suo obiettivo? La realizzazione personale.
La sua linfa vitale e la sua forza? Suo fratello Luigi.

Condividi: