fbpx

410 i migranti tratti in salvo al largo delle coste libiche

Salgono a 410 i migranti tratti in salvo in sette diversi interventi al largo delle coste libiche dalla nave Geo Barents di Medici senza Frontiere. Da questa mattina sono stati infatti soccorsi altri quattro barconi, raddoppiando così il numero dei profughi a bordo, tra i quali figurano numerose donne e minori non accompagnati.

La nave della Ong, battente bandiera norvegese, è adesso quasi al massimo della capienza anche se non ha ancora chiesto un porto sicuro dove far sbarcare i migrant

Condividi: