fbpx

L’Aretusa supera anche Flavioni, play off a un passo

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Aretusa è a un passo dai play off di A2 femminile di pallamano. Il successo contro Flavioni ha certificato una squadra in salute che seppur priva del suo capocannoniere Faig per un piccolo problema alla caviglia, hanno sempre dato l’impressione di comandare il gioco.

Aretusa e Flavioni si studiano nei primi 5’ e la prima rete la firma Ceklic dopo 5’20”. Si va punto a punto sino al 12’ quando l’Aretusa, spinta da Giallongo, Lattuca e Spada prova un primo allungo (+4). Che si fa più consistente al 21’ (+6) anche perché la difesa fa la sua parte e la giovane Armeli para anche un rigore a Bonamano. La numero 7 laziale però rimane sempre la più pericolosa e mette a segno un break che permette a Flavioni di rientrare parzialmente in gara e chiudere la prima frazione sul -4.

L’Aretusa prova ad aumentare di nuovo i giri. Armeli para ancora, la difesa tiene e sale in cattedra pure Romano. Si torna sul +6 (20-14 al 6’54”). Ma Flavioni ha un altro break e risale sul -4 al 10’. Ma l’Aretusa stringe di nuovo le cinghie: ancora Armeli protagonista con alcune parate, poi Micciulla e Ceklic segnano il massimo vantaggio al 24’ (+8 30-22) e gli ultimi 5’ di gioco sono pura accademia.

Domenica a Pontinia l’ultima della regular season per Giallongo e compagne: un successo e saranno play off.

Il tabellino

Pallamano Aretusa – Flavioni 30-23 (16-12)

Pallamano Aretusa: Armeli, Casella 2, Ceklic 3, Faig, Giallongo 15, Gugliotta, Inì, Lattuca 5, Micciulla 1, Nasisi, Renato, Romano 2, Sapienza, Spada 2, Spalletta, Strano. All. Izzi-Costa

Flavioni: Bartoli 2, Bonamano 11, De Sartis, Feoli 4, Ferretti 6, Malavasi, Politi, Schiavo, Spizzico, Tuduran. All. Pacifico

Arbitri: Sergio Bozzanga – Nunzio Bertino

Condividi: