santa lucia siracusapress

Stop Cei a processioni, delusione a Siracusa per la festa di S. Lucia

condividi news

Alla fine dei lavori della sessione della Conferenza Episcopale Italiana, che ha svolto, a Roma, anche una seduta straordinaria della CESi, presieduta quest’ultima dall’arcivescovo metropolita di Catania, monsignor Salvatore Gristina è stata comunicata la decisione.

I Vescovi delle diocesi di Sicilia, riuniti a Roma per la Sessione straordinaria della Conferenza Episcopale Italiana, hanno svolto anche una seduta straordinaria della CESi. I lavori sono stati presieduti da S.E. Mons. Salvatore Gristina. È stato trattato un unico argomento concernente l’eventuale modifica dell’attuale normativa circa le processioni. Dopo ampia discussione, allargata anche ai Vescovi assenti, è stato deciso con voto unanime di confermare la sospensione delle processioni, permanendo peraltro lo stato di emergenza.

La conclusione a cui i vescovi sono arrivati è stata unanime: il crescendo dei casi di positività al Covid impone prudenza e quindi la sospensione delle processioni.

Conclusione che non convince Pucci Piccione, presidente della Deputazione di Santa Lucia. Una decisione in controtendenza – afferma – rispetto alle scelte fatte per le capienze in presenza nei teatri, stadi e concerti. Ad essere penalizzate sono state le processioni dei simulacri.

 

Altri Articoli

invia segnalazioni