Pallamano, la Teamnetwork Albatro smuove la classifica battendo l’Eppan per 37 a 32

condividi news

Sulla panchina dei siracusani c’è Andrea Cuzzupè che in settimana ha sostituto Pucho Jung.

Nel successo blu arancio spicca la prestazione di Alex Nemeth, autore di 11 reti, così come di Eyebe (7 gol) e il solito Pauloni che contribuisce con 8 reti. In porta Hermones e Martelli si dividono gli applausi per una serie di parate.

Primo tempo che scorre con i padroni di casa in doppio vantaggio per più volte e ospiti capaci di recuperare e portarsi in vantaggio in un’occasione.

Nel secondo tempo la Teamnetwork Albatro entra in campo con quella determinazione mancata probabilmente in altre occasioni.

La partita vira decisamente in favore del sette di casa che riesce ad allungare nonostante Cunha e compagni non mollino fino alla fine.

“Contento del risultato e della prestazione personale che arriva dopo il grande lavoro fatto insieme ai compagni – commenta Alex Nemeth al termine – Abbiamo evitato proprio quegli errori fatti in altre occasioni quando dopo 45 minuti cedevamo. Siamo riusciti a tenere alta la tensione fino alla fine e lo abbiamo fatto contro una squadra di buon livello”.

“Complimenti a Siracusa – commenta Otto Forer – grande partita. Ma dico bravi ai miei ragazzi che hanno corso e lottato fino alla fine. Siamo una squadra molto giovane e possiamo soltanto crescere”.

 

Foto di Salvo Barbagallo

Altri Articoli

invia segnalazioni