Siracusa, torna la festa di Santa Lucia, mercoledì 7 dicembre i dettagli del programma

condividi news

Dopo il ritorno primaverile dello scorso maggio, Lucia di Siracusa è finalmente pronta a riabbracciare il suo popolo martedì 13 dicembre

Sarà mons. Alessandro Damiano, Arcivescovo di Agrigento, a presiedere la solenne celebrazione del 13 dicembre in occasione della Festa di Santa Lucia. Quest’anno il tema della festa è “… camminiamo insieme a Lucia”, anche nel percorso tracciato dal Cammino sinodale che si sta celebrando in questo momento in Diocesi.

I dettagli del programma saranno spiegati nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo mercoledì 7, alle ore 11, nel Sepolcro di Santa Lucia in piazza Santa Lucia. Saranno presenti il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Pucci Piccione; il rettore della Basilica di Santa Lucia al Sepolcro, fra Daniele Cugnata; mons. Salvatore Marino, parroco della Cattedrale; ed i componenti della Deputazione della Cappella di Santa Lucia: Francesca Patti, Salvatore Sparatore, Elena Artale.

In questi giorni le reliquie della martire siracusana sono in visita in diversi istituti comprensivi e in alcune parrocchie della Diocesi. La festa entrerà nel vivo venerdì 9, alle ore 7.30, con la cerimonia della consegna delle chiavi da parte dei deputati e l’apertura della nicchia che custodisce il simulacro. Alle ore 8.00 celebrazione eucaristica presieduta da don Gianluca Belfiore, parroco della chiesa di San Martino.

La prima delle novità di quest’anno riguarda la traslazione del simulacro dalla cappella all’altare maggiore che quest’anno avverrà domenica 11, alle ore 11.00. Seguirà alle ore 12.00 la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo mons. Francesco Lomanto.

Lunedì 12, alle ore 19.00, celebrazione dei Primi Vespri della Solennità. Al termine il sindaco di Siracusa, a nome della città, offrirà un cero votivo ed i sindaci della Diocesi offriranno un dono del loro territorio.

 

Altri Articoli

invia segnalazioni