Ferla, aveva fatto perdere le sue tracce nel 2019: arrestata pregiudicata rumena

condividi news

La donna risultata destinataria di un ordine di carcerazione per aver commesso alcuni furti nella provincia di Firenze tra il 2014 e il 2016

I Carabinieri della Stazione di Ferla (SR) hanno arrestato una pregiudicata rumena 29enne in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Firenze.

I militari nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno fermato la donna che era nel comune ibleo in compagnia di alcuni connazionali. Da una verifica nelle banche dati è risultata destinataria di un ordine di carcerazione per aver commesso alcuni furti nella provincia di Firenze tra il 2014 e il 2016. Il provvedimento non era stato eseguito perché la stessa, agli arresti domiciliari a Foggia, era evasa dal proprio domicilio nel 2019 facendo perdere le proprie tracce.

Dagli accertamenti proseguiti in caserma è emerso che la donna doveva espiare la pena residua di tre anni e sette mesi di reclusione pertanto, dopo le formalità di rito, è stata accompagnata a Catania presso il carcere di Piazza Lanza.

Altri Articoli

invia segnalazioni