fbpx
sr-malta vela siracusapress

Vela, il 17 luglio al via la 61esima regata d’altura “Siracusa-Malta”

di Damiano Chiaramonte

Alla storica competizione velica gli equipaggi potranno iscriversi fino al 12 luglio prossimo

Si terrà il 17 ed 18 luglio prossimi l’edizione numero 61 della regata velica internazionale d’altura “Siracusa-Malta”. La storica competizione, organizzata dalla Lega Navale Italiana sezione di Siracusa e il Royal Malta Yacht Club, è una regata velica d’altura che si svolge su un percorso di 110 miglia tra le acque italiane e maltesi. La partenza è prevista da Siracusa alle 10 del mattino del 17 luglio, mentre l’arrivo si consumerà il giorno dopo nell’Isola dei Cavalieri il giorno dopo con premiazione nella sede del Royal Malta Yacht Club alle 20.30 di domenica 18 luglio.

Il percorso – come si diceva di 110 miglia – toccherà Siracusa tappa l’Isola di Gozzo l’Isola di Comino  e l’Isola di Malta con l’arrivo dentro il Porto di Marsamxetto. Le categorie ammesse alla partecipazione sono la Regata, Crociera-Regata, Gran crociera (per la classe Orc) e le classi Irc con la categoria multiscafi.

sr-malta regata siracusapress

A patrocinare l’evento saranno il comune di Siracusa, il Ta’ XbiexCouncil e la Federazione Italiana Vela. Le iscrizioni alla gara sono aperte fino al 12 luglio.

La Siracusa-Malta è la regata velica è una delle più antiche e prestigiose regate veliche del Mediterraneo. La storia di questa competizione inizia nel 1952, quando un velista di fama mondiale, il capitano John Illingworth della Regia Marina Britannica, volle indire una regata che coinvolgesse equipaggi di nazionalità diverse sul bel tratto di mare che da Siracusa arriva a Malta.

Condividi: