fbpx

Rosolini, Federfiori chiede al Commissario straordinario l’apertura dei cimiteri

Con una lettera aperta, il Gruppo Fioristi provinciale Federfiori-Confcommercio invita il Commissario straordinario del Comune di Rosolini, Giovanni Coco, a rivedere l’ordinanza che impone la chiusura dei  cimiteri in quanto luoghi di assembramento.

“Già nelle scorse settimane – si legge nella lettera firmata dal Presidente Giuseppe Palazzolo – alcuni Suoi colleghi hanno sposato questa idea, garantendo un flusso di ingresso contingentato o controllato”. “A nome dei fioristi che operano anche in prossimità dei cimiteri, chiediamo quindi di agevolare le aperture, anche se scaglionate o contingentate dei cimiteri al fine di consentire a tutti i cittadini di poter lasciare un saluto al proprio caro scomparso, sempre nel rispetto delle norme vigenti”.

Condividi: