fbpx

Albatro, riecco Vinci e Lo Bello: “Ripartiamo”

La nuova ASD Albatro Teamnetwork riparte anche dalle conferme di giocatori che rappresentano, da sempre, lo zoccolo duro e indigeno della squadra.
Le prime sono quelle di Gianluca Vinci e di Alessio Lo Bello. Siracusani, sangue Albatro nelle vene, l’ala sinistra e il pivot restano a far parte della rosa di prima squadra che affronterà la nuova stagione della Serie A Beretta.
“Gianluca e Alessio rappresentano quel vivaio che ha portato la nostra squadra nella elite della pallamano italiana – commenta il presidente Vito Laudani – Restano pedine importanti di una ossatura che negli ultimi anni dimostra sempre di valere. Sono due giocatori che hanno acquisito esperienza e maturità nella massima serie. Anche quest’anno daranno il massimo per questa squadra.”
Entrambi classe 2000 sono stati tra coloro che, nell’ultima stagione, hanno disputato una seconda parte del campionato in crescendo.
“Queste sono riconferme che dimostrano l’attaccamento di questi ragazzi alla società – aggiunge coach Peppe Vinci – Averli ancora con noi è importante per il gruppo. Anche se giovani hanno quella esperienza tale che, insieme a quella dei nuovi acquisti, potrà creare un mix vincente.”
“Sarà un nuovo torneo e sarà una stagione difficile, ma sono contento di ricominciare a lavorare – ammette Gianluca Vinci – Sappiamo che la concorrenza sarà tanta ma sono certo che l’Albatro che sta prendendo forma sarà capace di dare del filo da torcere a tutti. Benvenuti ai nuovi da parte mia, sapremo raggiungere gli obiettivi che si è prefissata la società.”
“Sì, sono d’accordo con Gianluca – aggiunge Alessio Lo Bello – Abbiamo voglia di riprendere a giocare e tuffarci in una nuova stagione. L’ultima l’abbiamo chiusa in crescendo e adesso siamo pronti a ripartire e vestire ancora questi colori. Ovviamente speriamo tutti di poter tornare a giocare davanti al nostro pubblico.”

Condividi: