fbpx

Cappato a Siracusa per promuovere il referendum sull’eutanasia

di Damiano Chiaramonte

Sono 700 finora le firme raccolte ai tavoli del comitato promotore del referendum sull’eutanasia legale in provincia di Siracusa. Lo ha annunciato questa mattina il responsabile del comitato, Ruben Aparo, accogliendo nel capoluogo aretuseo, l’attivista politico Marco Cappato, tesoriere dell’associazione Luca Coscioni e noto per le sua azioni di disobbedienza civile, come quella di aver accompagnato Dj Fabo in Svizzera per sollevare un rilevante caso giuridico che si è posto come chiave di svolta per l’ordinamento italiano nella disciplina del fine vita.

Condividi: